iPhone 7s, Apple anticipa di un anno i display OLED

iphonedisplay.png

Le cose vanno molto bene coi produttori di componentistica, talmente bene che Apple sta pensando di anticipare di un anno il lancio di telefoni con schermi OLED. Rinunciando tuttavia agli elementi flessibili.

In teoria, avremmo dovuto avere un iPhone 8 curvo e ipertecnologico con display OLED nel 2018, e invece ci beccheremo un iPhone 7s rigido e più tradizionale ma con display OLED già l'anno prossimo. Lo ha rivelato il Nikkei in un recente articolo, in cui spiega questa improvvisa accelerazione con la necessità di dare sostegno alla domanda di iPhone; nei prossimi mesi, infatti, è prevista la prima stagnazione delle vendite nella storia di Apple.

Colti di sorpresa, i fornitori di Cupertino LG e Samsung stanno anticipando i tempi cercando di tirar su le catene di produzione il più presto possibile, ma è molto probabile che i volumi a regime saranno contingentati; in altre parole, il display OLED potrebbe risultare appannaggio esclusivo degli iPhone 7s Plus.

Purtroppo servirà molto più tempo del previsto. I numeri di Apple sono giganteschi, e per convertire l'intera offerta a OLED ci vorranno almeno tre o quattro anno; secondo Ming-Chi Kuo di KGI Securities, gli iPhone saranno tutti OLED solo a partire dal 2019.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 77 voti.  
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO