iPhone 8, ancora brevetti Apple per il Display OLED Flessibile

Apple ha depositato una serie di brevetti molto interessanti dedicati alle future generazioni di iPhone. In particolare, le sono stati accordati 54 nuove tecnologie relative ad un Display OLED Flessibile e non solo.

Il brevetto in questione, visibile su questa pagina dello U.S. Patent and Trademark Office, si intitola semplicemente "Dispositivi Elettronici Flessibili" e copre una serie eterogenea di meccanismi, componenti e pezzi destinati ai futuri iPhone, e tutti sono accomunati dalla medesima caratteristica: la flessibilità.

In alcuni casi, la deformazione a cui possono essere soggetti i dispositivi viene addirittura controllata in tempo reale come forma di input: in altre parole, piegando il dispositivo si impartiscono comandi, per accenderlo e spegnerlo, ma anche per sfogliare tra le pagine di un eBook, e così via.

Stando a quel che si vocifera nei corridoi asiatici, l'iPhone flessibile arriverà nel 2018 assieme ad iPhone 8, e questo spiega gli ingenti investimenti sostenuti da Samsung per Apple. Non sappiamo ci saranno ripensamenti o traccheggiamenti di natura tecnica, ma è evidente la spinta della ricerca in questa direzione: la volontà è di creare un telefono non solo curvo, ma flessibile in ogni sua parte, compresi scocca e componentistica.

  • shares
  • Mail