Tim Cook: sblocco dell'iPhone 5c del killer di San Bernardino equivalente software del cancro

iwork-cook-iphotosjpg

Mentre la questione legata alla richiesta dell'FBI di sbloccare un iPhone 5c appartenente a uno dei killer della strage di San Bernardino continua a tenere banco sulle prime pagine, il no da parte di Apple continua a restare fermo. Lo ha ripetuto ancora una volta Tim Cook, intervistato da ABC News nella serata di ieri:

"Alcune cose sono difficili, altre sono giuste, altre sono entrambe le cose - questa è una di quelle cose. [...] Sarebbe cattivo per l'America. Creerebbe un precedente che credo possa mettere in pericolo le persone in America."

Nel corso dell'intervista, il CEO di Apple usa anche paragoni forti, definendo la richiesta dell'FBI l'equivalente software del cancro. Tim Cook riserva inoltre anche qualche frecciata all'amministrazione Obama, rea a suo dire di non aver intavolato il giusto dialogo sulla questione:

"Abbiamo saputo della richiesta dalla stampa, e non credo che questa sia una strada che si debba percorrere. Una cosa così importante per la nazione non dovrebbe essere gestita in questo modo."

Via | Reuters.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 55 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO