iOS 9.3, Apple ci ripensa e lascia la navigazione con Apple Pencil

applepencil.jpg


Aggiornamento del 24 febbraio 2016

A quanto pare, a Cupertino danno ascolto ai loro utenti. E così, dopo le lagnanze scoppiate nei giorni scorsi, è tornata sui suoi passi: la prossima Beta di iOS 9.3 -e dunque anche la versione finale- permetteranno la navigazione del sistema operativo in punta di Apple Pencil.

"Riteniamo che un dito costituirà sempre il modo migliore per gli utenti di navigare su un iPad," spiega un portavoce della società a The Verge, "ma comprendiamo che alcuni utenti preferiscano utilizzare anche Apple Pencil per questo scopo; ecco perché stiamo studiando nuove modalità per implementare meglio questa feature mantenendo la compatibilità durante questi cilci di beta. "Aggiungeremo questa funzionalità nella prossima beta di iOS 9.3"

Gli utenti erano rimasti parecchio scontenti infatti riguardo la sparizione improvvisa di funzione da iOS, ma è bastato un po' di polverone per convincere Apple a rivedere i propri piani. Una volta ogni tanto, tutto è bene quel che finisce bene.

iOS 9.3 e Apple Pencil: una feature che Apple sta per eliminare

Fino ad oggi c'era una feature su iPad che sta per essere eliminata con iOS 9.3 E gli utenti hanno già iniziato a lamentarsene.

Apple Pencil, la stilo a bassa latenza e alta precisione abbinata ad iPad Pro, è stata usata fino ad oggi da professionisti e amatori non soltanto per prendere appunti e disegnare, ma anche per navigare all'interno di iOS, esattamente come fosse un dito.

A partire da iOS 9.3, tuttavia, tutto ciò non sarà più possibile; niente scrolling, selezione delle voci menu e controlli, o pressione dei pulsanti virtuali. Funzionerà solo per scrivere e disegnare, e coi pulsanti strettamente connessi con queste funzionalità.

Da principio, si è pensato ad un bug, ma ben presto alcune fonti hanno confermato che si tratta di una decisione, e non di un "bug tralasciato per ben tre Beta." Apriti cielo. Gli utenti sono già insorti, capitanati da iMore, che scrive:

Resta il fatto che gli utenti di Apple Pencil utilizzano quelle opzioni di navigazione, e francamente, l'idea che Apple possa eliminare una feature che tutti si aspettano e da cui dipendono è una botta significativa all'esperienza e all'usabilità nel suo complesso.
E quel che è peggio, rende inutile Pencil per l'editing video e audio, cimenti creativi che speravo di esplorare più in là co iPad Pro.

Vedremo se Apple darà retta a questi input o se invece proseguirà sulla sua strada; dopotutto, abilitare Apple Pencil alla navigazione del sistema operativo non costa nulla, non toglie nulla agli altri utenti e soprattutto non inficia la facilità e l'esperienza d'uso. Forse a Cupertino vogliono solo rendere la vita dell'utente omogenea e ordinata, ed evitare app con decine di minuscoli pulsanti utilizzabili solo con Apple Pencil: ma per questo, ci sono le linee guida, no?


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 75 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO