Tim Cook e la foto sfocata al Super Bowl, Apple si è offesa (e banna da Twitter)

Galeotta fu la foto scattata da Tim Cook e pubblicata durante il Super Bowl. L'immagine era talmente sfocata che gli utenti ancora lo prendono in giro. E così, Apple ha iniziato a bannare i bontemponi da Twitter.

Tim Cook era allo stadio con tutto l'Olimpo del management Apple, quando, rapito dall'estasi sportiva, ha avuto l'improvvida idea di cinguettare una foto inguardabile. È l'orrenda immagine che vedete nella Gallery in cima al post, e che gli ha causato sfottò a non finire. Decine e decine di ironici commenti al vetriolo, tipo:

  • Comprati un nuovo iPhone, Tim. Il tuo vecchio Nokia non scatta più foto adeguate in movimento.

  • Ciao Tim, potresti sostituire la tua foto del profilo con questa? Grazie.

  • L'hai scattata con un iPad?

  • Qualcuno gli procuri un Samsung S6 edge Plus o un LG G4.

  • Mi sa che hai scattato questa foto senza indossare gli occhiali.

  • Mhm... qual è il messaggio qui? Che iPhone scatta foto pietose nei momenti importanti?

  • Scattato su iPhone 7.

E così via, avete capito l'antifona; dopotutto, Apple è quella che da anni decanta le qualità della fotocamera di iPhone con pressanti campagne marketing.

Dopodiché sono accadute alcune cose. Cook ha pubblicato una foto decisamente migliore della precedente, impeccabile dal punto di vista della messa a fuoco, ma questo non è bastato a dimenticare lo svarione. Poi, la foto oggetto di derisione è stata epurata dal social network, ma neppure questo è bastato; anzi, ha rinfocolato l'ironia.

Alla fine, al Social Media Manager di Cupertino devono essere saltati i nervi, e così sono iniziati a saltare pure gli utenti, bloccati d'imperio su Twitter. Ma se questo basterà sul serio, sarà solo il tempo a dirlo.

tim_cook_foto_sfocata.jpg


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO