Gli hacker offrono fino a 20.000 euro per corrompere gli impiegati Apple

yosemite-login.png

Se nella vita vi ritroverete a essere dei nuovi assunti da Apple in Irlanda, sappiate che potreste essere avvicinati da figuri pronti a offrirvi fino a 20.000 euro per ottenere le vostre credenziali d'accesso alla rete della società americana. Il report arriva da Business Insider, che ha raccolto le testimonianze di impiegati attuali e passati operanti presso la divisione irlandese di Apple:

"Sareste sorpresi da quante persone vengono da noi, impiegati Apple scelti a caso. Ricevi email che ti offrono migliaia [di euro] per avere una password e accedere ad Apple. Potrei vendere le mie credenziali Apple ID online per 20.000 euro domani. Questo è quanto le persone offrono.

Secondo un ex impiegato di Apple, il bersaglio preferito dagli hacker sarebbero le persone entrate da poco a far parte dell'azienda, piuttosto che quelle che ci lavorano da diverso tempo. Il fenomeno avrebbe addirittura spinto Apple a dare il via a un programma di gestione del personale chiamato "Grow Your Own", sul quale però non vengono forniti dettagli.

L'accesso non autorizzato ai sistemi Apple da parte degli hacker potrebbe avere naturalmente un valore ben superiore alle cifre di cui stiamo parlando: nel mirino dei malintenzionati potrebbero infatti esserci account appartenenti ai clienti, oppure informazioni riservate sulle strategie e sui prodotti in sviluppo presso l'azienda guidata da Tim Cook.

Via | 9to5mac.com

  • shares
  • Mail