Permuta iPhone, Apple accetterà anche iPhone e iPad danneggiati

iphone_danneggiato_riciclo_riuso.jpg

C'è una novità nel programma di Riuso & Riciclo Apple che consente di portare il vecchio telefono in negozio per ottenere uno sconto sull'acquisto del nuovo modello. Presto, infatti, saranno accettati anche dispositivi danneggiati.

Fino ad oggi, era impossibile permutare iPhone, iPad e Mac se c'erano evidenti danni fisici al dispositivo; presto, però, le cose cambieranno perché a Cupertino hanno deciso di accettare anche telefoni non funzionanti. In pratica, la permuta sarà fattibile anche nel caso in cui il display sia spaccato, la telecamera cieca o i pulsanti siano farlocchi.

Il credito concesso, ovviamente, è molto inferiore alle cifre -già basse, in verità- garantite per unità integre. Non conosciamo i dettagli dell'iniziativa, ma se per un iPhone 6 in buone condizioni ricevete una Carta regalo Apple Store da 250€, per un gingillo con display incrinato dovrebbe entrarvi una 50ina d'Euro. La speranza di Apple è che questo convinca gli utenti a cambiare telefono tout court, piuttosto che ripararlo, ma per come la vediamo noi, non farà altro che spingere gli utenti verso l'assistenza non ufficiale e dunque più economica. La cosa partirà la settimana prossima negli Stati Uniti, ma è probabile che venga estesa a tutti gli altri paesi poco dopo.

Tra l'altro, Apple sta per lanciare anche un'iniziativa parallela: installerà gratuitamente le protezioni per il display che comprate in Apple Store. Allo scopo, verranno installati dei macchinari specifici come quello che vedete nel filmato qui di seguito. Buona visione.

  • shares
  • Mail