iPhone 7, niente jack cuffie ma adattatore Lightning in omaggio

iphone7_niente_jack_cuffie.jpg

A quanto pare, l'iPhone 7 avrà davvero una scocca waterproof e dunque sarà privo di jack da 3,5mm: ma le cuffie nella confezione saranno quelle di vecchio tipo. Apple ha infatti intenzione di abbinarvi un adattatore.

Niente AirPods wireless, né auricolari Lightning. Il primo iPhone della storia sprovvisto di jack da 3,5mm si connetterà comunque alle vecchie cuffie grazie ad un adattatore Lightning incluso nella confezione. Lo afferma con convinzione Mac Otakara dopo aver sentito le proprie fonti al Computex Taipei 2016:


Al Computex Taipei 2016, molti produttori hanno mostrato i loro adattatori audio Lightning, e a quanto pare si vocifera che col nuovo iPhone 7 le cuffie saranno incluse come al solito, solo che nel pacchetto troveremo anche un adattatore da jack a Lightning.

Il che, se lo chiedete a noi, appare un tantino inusuale per una società che ha fatto dell'eleganza e del minimalismo uno dei suoi cavalli di battaglia; e un adattatore per una vecchia tecnologia, benché utile, è tutt'altro che elegante.

Tra l'altro, sebbene il nuovo telefono avrà doppia griglia per gli speaker, con 4 fori rispettivamente a sinistra e a destra della porta Lightning, pare che continuerà a fornire un output sonoro mono. Così almeno dicono i rumors.

E intanto, la petizione per riportare il jack cuffie su iPhone 7 è arrivata a toccare e superare l'obiettivo prefissato di 300.000 firme; il futuro di questo dispositivo, in altre parole, si fa nebuloso.

iPhone 7 senza jack cuffie: 227.000 firmano la petizione per non eliminarlo


iphone7_jack_cuffie.jpg

Di ufficiale non c'è assolutamente nulla, ma i rumors indicano da tempo che iPhone 7 abbandonerà il jack cuffie standard per inseguire un design più sottile e leggero. E questo basta perché centinaia di migliaia di utenti si confederino in una petizione indirizzata ad Apple.

Agli utenti -o almeno a una parte di essi- proprio non vanno giù i canoni estetici di Cupertino, se questi ultimi impongono cambiamenti drastici e cesure col passato. Questa è l'impressione che si respira sul Web, e in effetti anche i lettori di Melablog si sono espressi in questo senso nei nostri sondaggi. Alla domanda "Rinuncereste al Jack Cuffie per un iPhone 7 più sottile?" il 41% ha scelto come risposta "Assolutamente no. Come al solito Apple taglia sulla compatibilità per costringerci a comprare cuffie Beats." E alla domanda "Vorreste un iPhone 7 più spesso ma col jack cuffie, o più sottile e col connettore Lightning tutto-fare?" la maggior parte degli utenti si è rassegnata: "Va bene anche più sottile, ma includessero almeno le cuffie Lightning nella confezione!" contro un 16% di "Più sottile è sempre meglio, a qualunque costo."

In questo contesto, un manipolo di ribelli ha deciso di lanciare addirittura una petizione online per chiedere ad Apple di tornare sui suoi passi (ammesso che siano quelli), e di non abbandonare l'amato jack da 3,5":


Apple sta per fregare tutti i suoi utenti. Di nuovo. [...] Non soltanto questo costringerà gli utenti iPhone a tirar fuori più soldi per rimpiazzare i loro auricolari, ma creerà per di più montagne di immondizia elettronica che non verrà riciclata. [...]
Dite ad Apple di mantenere il jack cuffie standard e di abbandonare i suoi piani di obsolescenza programmata.

E il riferimento esplicito è al dock da 30 pin, che ha reso all'improvviso obsoleti milioni di cavi, adattatori e accessori in tutto il mondo. Come dire, in un colpo solo Apple ha dato una mazzata non indifferente al pianeta. Il che non è coerente con l'immagine che la mela da di sé, cioè di una multinazionale green fino al midollo.

Attualmente, hanno sottoscritto la petizione più di 227.000 persone, e sospettiamo che l'obiettivo di 250.000 verrà superato presto. Un po' pochi rispetto ai 13 milioni di utenti che hanno comprato un iPhone 6s solo nel primo weekend di lancio. Voi che ne pensate? Diteci la vostra nei commenti, sulla nostra pagina Facebook o su Twitter.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 357 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO