Insieme ad Apple.car arriva anche Facebook.car: ecco il perché dei nuovi domini

Apple ha registrato tre nuovi domini - apple.car, apple.auto e apple.cars - che potrebbero essere legati al vociferato Project Titan per un'automobile elettrica.

concept iCar


Apple Car, come l'ha immaginata Franco Grassi

Aggiornamento dell'11 gennaio 2016 - A cura di Rosario.

Qualche giorno fa, tutta Internet è impazzita di fronte alla registrazione da parte di Apple di alcuni nuovi domini web riconducibili all'esistenza di Apple Car: Apple.car, Apple.auto e Apple.cars sembrerebbero del resto lasciare ben pochi dubbi, se presi così in modo isolato. In realtà, sul perché l'azienda americana abbia registrato proprio adesso questi nuovi domini arrivano nuovi dettagli, destinati a smorzare un po' l'entusiasmo di chi già aveva iniziato a mettere da parte i soldi per comprare la macchina nuova.

Insieme ad Apple, anche Facebook ha registrato esattamente gli stessi domini: Facebook.car, Facebook.cars e Facebook.auto, il 9 dicembre 2015. Una data importante, perché è quella in cui è partito il cosiddetto periodo di sunrise dei domini .car, .cars e .auto. Se non sapete di che si tratta, il sunrise è il periodo che precede la registrazione delle nuove estensioni da parte delle persone normali, concedendo quindi ai possessori di marchi registrati di assicurarsi i nuovi domini.

Anche se nella vita tutto può accadere, e quindi potrebbe essere che anche Facebook abbia in gestazione una propria auto, almeno per il momento la registrazione di questi tre domini sembra solo un modo per tutelare il marchio, messo in atto dagli uffici legali delle due società in maniera automatica o quasi. Nel caso in cui ve lo stiate chiedendo, anche Google ha registrato i suoi Google.car, Google.cars e Google.auto (e in questo caso un'auto c'è davvero), mentre manca stranamente all'appello Tesla.

Via | Mashable.com

Apple registra tre domini legati ad Apple Car

apple-icar.jpg

Post originale dell'8 gennaio 2016 - A cura di Carlo.

Il progetto segreto di Apple per un'automobile elettrica è stato identificato con vari nomi - Project Titan, iCar, Apple Car – ma al momento tutto ciò che è arrivato al pubblico sono voci di corridoio, indiscrezioni non confermate ed accenni.

Apple stessa non si è mai sbilanciata a riguardo, nessuna conferma e nessuna smentita, eppure di news se ne sono accumulate un bel po' nel corso dei mesi e si può supporre che lo sviluppo stia procedendo con costanza.

Quanto alle ultime voci la rete ci rivela che la società di Cupertino si sta effettivamente muovendo in qualche direzione. Apple ha infatti da poco registrato tre nuovi domini - la registrazione risale ai primi giorni di dicembre 2015 – che includono i nomi apple.car, apple.auto e apple.cars.

Naturalmente potrebbe trattarsi di domini associati a CarPlay, il nuovo standard introdotto da Apple nel 2014 che permette di collegare un iPhone al sistema elettronico di un veicolo e che fornisce l'accesso a varie funzionalità come telefonate, mappe e musica.
Non sembrerebbe però che ci siano riferimenti o collegamenti diretti tra i nuovi domini e quelli di CarPlay e questo lascia spazio a molte speculazioni.

Per il suo ProjectTitan Apple ha assunto un gran numero di professionisti provenienti da aziende come Tesla, Ford, General Motors ed è possibile che abbia già fatto i primi test sul campo. Lo sviluppo comunque dovrebbe essere ancora nelle sue prime fasi e non ci si aspetta l'arrivo di un prodotto commerciale prima del 2019/2020.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 92 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO