Mac Pro: processore EP Xeon E5 Broadwell trapelato in Cina allude ad un futuro modello?

intel-broadwell-ep-chip.jpg

Nuove informazioni provenienti da fonti industriali nel mercato asiatico potrebbero offrire qualche suggerimento riguardo a futuri piani di Apple per alcuni dei suoi prodotti meno aggiornati.
In questo caso non si parla di nuove tecnologie sviluppate dalla società di Cupertino bensì di un nuovo componente prodotto da Intel e di un possibile nuovo modello di MacPro.

Il pezzo in questione sarebbe, secondo le fonti, un vero e proprio prototipo di Xeon E5-2698 V4, nuova versione del chip utilizzato nel più recente modello di MacPro. I benchmark del chip, messo in vendita a 15,500 yuan (circa 2,400 dollari) sul portale cinese Taobao, indicano che si tratta di un processore con 20-core/40-thread a 2,1 GHz (3,5GHz in boost) con 50 MB di cache L3.

L'attuale modello di MacPro, la più potente workstation offerta nella lineup di Apple, è stato aggiornato l'ultima volta a dicembre del 2013 con chip Xeon E5 V3 da 6,8 e 12 core da 3,7 a 2,7 GHz.
L'arrivo del nuovo componente è previsto per la prima metà del 2016 e potrebbe far parte della configurazione di un nuovo MacPro, prodotto che generalmente viene aggiornato da Apple ogni 2/3 anni.

Naturalmente si tratta di speculazioni basate su informazioni non confermate che vanno quindi prese con la solita buona dose di scetticismo.

intel-broadwell-ep-xeon-e5-2698-v4.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail