Apple Pay fa guerra a Paypal, consentirà pagamenti tra privati

apple-watch-apple-pay.jpg

Apple si sta preparando a piazzare la sua prossima pedina sullo scacchiere della guerra dei pagamenti digitali. Paypal e Square Cash iniziano a tremare.

Il Wall Street Journal non ha dubbi. Non è chiaro se siano già stati firmati accordi nero su bianco, ma è praticamente certo che Apple è in trattative con le principali banche statunitensi -Chase, Capital One, Wells Fargo, U.S. Bank- per espandere i servizi di Apple Pay anche nei pagamenti tra privati. Là dove Paypal regna.

Non è chiaro come Apple intenda fare soldi da questo servizio. Più probabilmente, la società potrebbe vedere l'offerta dei pagamenti tra privati come un modo per convincere più consumatori a convertirsi ai suoi telefoni.
Nelle discussioni attuali, si vocifera che Apple non farà pagare alle banche la partecipazione ai servizi di pagamento da persona a persona [...]. Una netta differenza rispetto ad Apple Pay, in cui le banche versano qualcosa ad Apple per ogni transazione.

In futuro, insomma, potremmo trovarci a pagare un acquisto su eBay o un usato Apple direttamente da iPhone, iPad o Apple Watch, con accredito immediato sul conto del destinatario. Non conosciamo la data di lancio di questo servizio, ma negli USA potrebbe arrivare nel 2016; qui da noi, va' a sapere.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: