Nuova Apple TV, ordini aperti in Italia ma tanta delusione

appletv_aperturavendite.jpg

Apple ha ufficialmente aperto le vendite della nuova Apple TV. Quella col Siri Remote, l'App Store e la memoria on board per archiviare giochi e film. Peccato che la delusione sia dietro l'angolo, in particolare per l'utenza italiana.

Vendite aperte ufficialmente per la nuova Apple TV, anche nel Belpaese. I prezzi partono da 179€ per la variante da 32GB e si spingono fino a 229€ per quella da 64GB. A cui si può aggiungere 29€ di Estensione della Garanzia AppleCare e cavo HDMI da 25€. La spedizione, almeno per il momento, è data a 3-5 giorni lavorativi.

Un Siri Remote aggiuntivo vi costerebbe la bellezza di 89€,contro i 25 del predecessore; entrambi i prezzi ci sembrano ampiamente ingiustificati, se chiedete a noi, ma tant'è. Infine, se proprio avete soldi da buttare, ci sarebbe pure il Laccetto Remote Loop, commercializzato a 15€.

Il nuovo modello porta in dote tante novità, che però riguardano per lo più i paesi anglofoni, tant'è che qui da noi -a scanso d'equivoci- il Siri Remote è stato ribattezzato molto modestamente Apple TV Remote con superficie Touch. Come dire: non vi fate grosse illusioni sulle sue feature.

È vero, c'è il chip A8 con 2 GB di RAM, ed è vero che sono supportati i video fino a 1080p e 60 frame al secondo. Ma i giochi per ora languono, e i servizi di streaming video di terze parti nel nostro paese non esistono. Qui da noi, in altre parole, parte già con le gambe mozzate.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: