iPhone 6s: tracce nel codice di iOS 9 suggeriscono la presenza di Force Touch

A breve distanza dal giorno in cui, si presume, avverrà la presentazione dei nuovi dispositivi Apple, sia iPhone che iPad, continua a crescere il numero di indiscrezioni e voci che fanno concorrenza all'alone di mistero ed anticipazione che, come sempre, avvolge le novità della società di Cupertino.

Questa volta si va a fondo, tra gli ingranaggi virtuali che danno vita ai gadget elettronici di Apple dove Hamza Sood, sviluppatore responsabile di molte scoperte riguardanti la parte software degli iDevices, ha trovato alcune tracce interessanti.

Nascosti nel codice di iOS 9, Sood ha trovato alcuni riferimenti a funzioni che sarebbero compatibili con la presenza di gestures basate sulla tecnologia chiamata Force Touch. La suddetta tecnologia è già presente su Apple Watch e non è la prima volta che si fa riferimento alla sua presenza nella futura generazione di dispositivi; il sistema aprirebbe sicuramente la strada ad un gran numero di nuove funzionalità contestuali.

Naturalmente non si tratta di una prova definitiva della presenza di Force Touch su iPhone 6s e 6s Plus e sui nuovi iPad ma solamente del fatto che Apple ha testato la tecnologia sui dispositivi con iOS 9. A giudicare dai vari rumors ci sono comunque ottime possibilità.

  • shares
  • Mail