Apple, Samsung e Asus: iPhone 6 è il più lento a ricaricarsi

tempi_ricarica.jpg

Se vi serve un telefono che si ricarichi velocemente, allora l'iPhone potrebbe non essere il dispositivo più indicato per voi. Tra Samsung, Asus, Motorola e Apple, la mela è quella che ci mette più tempo di tutti a saturare la batteria.

Quelli di Tom's Guide hanno messo a ricaricare un Asus Zenfone 2, un Samsung Galaxy S6, un iPhone 6, un LG G4, un Google Nexus 6, un OnePlus 2 e un Motorola Droid Turbo. Poi, hanno verificato lo stato di avanzamento dell'operazione dopo 15 e 30 minuti, e infine quando la batteria era carica all'80 e al 100%. Ed ecco il risultato.

Per brevi ricariche lampo, il re incontrastato è Asus Zenfone 2, capace di guadagnarsi il 32% di batteria in appena 15 minuti. Il migliore a ricaricarsi completamente, tuttavia, è stato il Samsung Galaxy S6 con 1 ora e 22 minuti di tempo, anche grazie alla batteria relativamente piccola per il mondo Android da 2.550 mAH. E iPhone 6? Nonostante abbia la batteria meno capiente di tutti -1,810 mAH- ha richiesto ben 2 ore e 35 minuti per una carica completa.

Forse, Apple non vuole stressare troppo la batteria; e poi, c'è da considerare che il caricabatterie in uso nei test è quello di serie da 5W, incluso in ogni confezione di iPhone 6. Collegandolo invece al caricabatterie dell'iPad da 12Wm, si riesce ad abbattere di una quarantina di minuti i tempi di ricarica totale, e in più si riducono anche quelli per la ricarica lampo. Non ai livello del Samsung, ma sempre meglio delle 2 ore e mezza di Cupertino.

  • shares
  • Mail