MobileFusion , l'app Microsoft che trasforma iPhone in uno scanner 3D

Il team di ricerca Microsoft in collaborazione con l'Università di Oxford ha creato un'app potenzialmente rivoluzionaria. Si chiama MobileFusion e consente di effettuare scansioni 3D con iPhone senza l'uso di hardware speciale.

Ad oggi, mentre i prezzi delle stampanti 3D sono drasticamente calati, lo stesso non si può dire degli scanner 3D, ancora piuttosto costosi e sofisticati; ma grazie all'impegno di Microsoft, le cose potrebbero cambiare in tempi rapidissimi. A ottobre, la società di Redmond presenterà presso l'International Symposium on Mixed and Augmented Reality MobileFusion, un'applicazione per iOS capace di effettuare vere scansioni 3D con la fotocamera iSight del dispositivo.

A onor del vero, esistono già app che consentono di effettuare una sorta di scansione 3D, ma questa è la prima a utilizzare solo e soltanto il potere computazionale del telefono; le altre, invece, si affidavano al Cloud e ai server remoti. E per ottenere lo scopo basta la potenza d'elaborazione di un iPhone 5s.

“Qui," ha ha chiosato Shahram Izadi, ricercatore principale del progetto, "si parla in particolar modo dell'accessibilità e dell'ubiquità delle scansioni." Presto, insomma, arriverà il giorno dei selfie 3D.

mobilefusion_microsoft_scanner3d_iphone.jpg

  • shares
  • Mail