Apple incontra BMW per imparare a fare automobili?

Nonostante l'incontro con BMW, secondo le nuove voci Apple vorrebbe creare le proprie auto da sola.

bmw_m5_sedan_wallpaper_1920x1200_04.jpg

Se Tim Cook va da BMW possiamo mai pensare a una semplice visita di cortesia? Certo che no, considerate soprattutto le voci che vorrebbero ormai da mesi Apple impegnata nella realizzazione di una propria automobile, per la quale potrebbe esserci la collaborazione della famosa casa tedesca.

A quanto pare, i vertici delle due società si sarebbero incontrati proprio nella sede principale di BMW, dove una delegazione di Apple guidata da Tim Cook si sarebbe recata l'anno scorso, con tanto di tour all'interno della fabbrica di Lipsia dove apprendere i segreti della produzione del modello a propulsione elettrica i3: ne parla Reuters, facendo così rimbalzare un rumor in realtà già circolato qualche tempo fa.

Il dialogo tra Apple e BMW non sarebbe comunque arrivato a una conclusione, in quanto l'azienda di Cupertino avrebbe intenzione di esplorare lo sviluppo di un'auto per passeggeri da sola, mettendo quindi da parte almeno per il momento una collaborazione attiva con soggetti già addentrati nel mercato dei motori.

Da BMW potrebbero però arrivare licenze di parti usate all'interno delle macchine di Apple, affascinata dalle procedure dell'azienda bavarese almeno secondo le parole di una fonte interna a essa:

"I dirigenti di Apple erano impressionati dal fatto che abbiamo abbandonato gli approcci tradizionali alla produzione di auto, partendo da zero. Si sposava col modo in cui anche loro fanno le cose."

Come al solito quando si parla di Apple e della sua fantomatica automobile, è ovviamente tutto da prendere con le molle.

  • shares
  • Mail