Apple Watch aiuta davvero a condurre una vita più sana

apple-watch_allenamenti.jpg

Se vi stavate domandando quanto fosse efficace Apple Watch nell'incentivare uno stile di vita più sano, ecco finalmente qualche dato che vi aiuterà a farvene un'idea. A quanto pare, l'orologio di Cupertino mantiene una buona parte delle sue promesse.

Dal momento in cui lo indossate, Apple Watch inizia a suggerirvi piccoli cambiamenti nello stile di vita; niente di pesante: si parla di cosette come meno sedentarietà, più rampe di scale, una corsetta ogni tanto e così via. Poi, a mano a mano che vi mostrate recettivi ai consigli, l'asticella viene spostata sempre più in là fino a quando non raggiungete i limiti del corpo o della volontà. Per fortuna, non siete tenuti ad accettare ogni volta le nuove sfide che il dispositivo vi impone, e soprattutto l'orologio sa capire da sé quando ha esagerato, ed eventualmente riporta l'asticella entro limiti più accettabili.

Ciononostante, oltre il 75% dei partecipanti al sondaggio Wristly condotto su 1.000 utenti afferma di essere "d'accordo" o "fortemente d'accordo" sul fatto di aver abbattuto la sedentarietà da quando hanno Apple Watch al polso. Il 67% afferma di camminare molto più rispetto a prima, il 59% dice di fare scelte più salutistiche e i 57% conferma di fare più allenamenti.

Sondaggio Apple Watch

L'89% dei partecipanti conferma di essere "molto soddisfatto" o "soddisfatto" e ben l'80% si dice soddisfatto del sensore cardiaco. L'86% lo indossa tutti i giorni; solo il 12,3% lo lascia a casa ogni tanto e appena l'1,3% lo lascia a casa molto spesso. Il tasso di abbandono è piccolo: 3 su mille vi hanno rinunciato. Ma c'è da considerare che parliamo di early adopters, cioè di persone già molto interessante al dispositivo a prescindere. I numeri, tuttavia, appaiono molto positivi.

  • shares
  • +1
  • Mail