iPhone 6s, nuove immagini mostrano la scheda madre

Dopo l'arrivo dell'atteso e discusso Apple Watch e, più recentemente, dell'ultima versione del sistema operativo mobile di Apple, iOS 8.4, l'attenzione è tutta concentrata sul lancio del prossimo gadget di casa Cupertino, l'iPhone 6s.

Non sono di certo mancate le soffiate, pronte a rivelare dettagli sul prossimo iPhone, e nuove informazioni continuano a rimbalzare in rete. In questo caso si tratta di alcune immagini pubblicate da 9to5mac che mostrano le componenti della scheda madre e che, sotto un esame attento, potrebbero offrire qualche indizio.

Il prossimo iPhone sarà dotato di un nuovo modulo NFC che passerà dal modello NXP 65V10 al modello 66VP2. Non sono chiare le differenze tra i due modelli ma, dal momento che l'NFC è dedicato principalmente ad Apple Pay, è probabile che si tratti di un miglioramento negli aspetti della sicurezza.

Allo stesso modo pare che gli ingegneri Apple stiano cercando di ridurre il numero di componenti in eccesso e di snellire l'architettura della motherboard, probabilmente alla ricerca di un miglioramento nell'efficienza energetica.

Al contrario di quanto asserito da altre voci di corridoio c'è qualche possibilità che il prossimo iPhone disponga di una memoria minima di 16GB, almeno a giudicare dalle immagini, proponendo un modello dal costo inferiore a quelli con tagli da 64GB e 128GB. È anche possibile che si tratti di un prototipo utilizzato nei test che non vedrà mai la luce.

Alcune immagini giunte attraverso un produttore di cover, infine, confermano le precedenti ipotesi. Il design dell'iPhone 6s rimarrà praticamente invariato rispetto a quello del suo predecessore, risultando più lungo di appena 0.16mm e più largo di 0.13mm, differenze praticamente impossibili da cogliere ad occhio nudo.

  • shares
  • Mail