Apple Watch, una stretta di mano per scambiarsi numeri e indirizzi

brevetto_applewatch_stretta_mano.jpg

Un recente brevetto pubblicato da Apple mostra una intrigante tecnologia che presto potrebbe consentirci di scambiarci biglietti da visita virtuali con una stretta di mano o un abbraccio. Ecco come vogliono rivoluzionarvi la vita a Cupertino.

L'ultimo brevetto della mela spalanca le porte ad un futuro in cui la tecnologia è sempre più invisibile e autonoma, in grado cioè di inferire e conservare informazioni rilevati in modo del tutto automatico.

L'idea è semplice e potente. In pratica, quando si esegue un'azione di saluto come un abbraccio, un inchino, un batti-cinque o una stretta di mano, Apple Watch si mette proattivamente all'opera:

La presente invenzione può facilitare lo scambio di informazioni (incluse ma non limitato alle informazioni di contatto) tra dispositivi utente indossati da due utenti diversi. Lo scambio di informazioni può essere parzialmente o totalmente automatizzato e può avvenire in risposta ad un "evento di saluto." In qualche scenario, un evento di saluto viene registrato quando due dispositivi appartenenti a diversi utenti sono in prossimità l'una dell'altro, e gli utenti contemporaneamente eseguono un gesto di saluto, come una stretta di mano, un inchino, un batti-cinque, un abbraccio e così via.

brevetto_applewatch.jpg

Naturalmente, il pensiero corre immediatamente ad Apple Watch e alla categoria degli orologi, ma di per sé il brevetto lascia la porta aperta a "anelli, collane o qualunque altro gioiello; ma anche occhiali, fasce per la testa, cinte, scarpe, sciarpe e qualunque altro accessorio di abbigliamento." La tecnologia con cui funzionerebbe il tutto è il Bluetooth LE o l'NFC, entrambi casualmente già presenti in Apple Watch.

E il collante che unirà questi accessori smart ad Apple Watch e a tutti gli altri dispositivi e servizi Apple è AirDrop, la tecnologia che permette di scambiarsi file e documenti tra Mac e gingilli iOS in modo rapido, decentralizzato e senza fili.

Detta in altre parole, AirDrop potrebbe sbarcare presto su Apple Watch con una marcia in più.

  • shares
  • Mail