iOS 9 al WWDC 2015: Proactive Spotlight, Siri e tutte le altre novità

Siri e le altre novità di iOS 9, direttamente dal WWDC 2015.

ios9_federighi

Non solo OS X naturalmente dal WWDC 2015, dal quale ci arrivano anche importanti novità su iOS 9. Apple ha infatti svelato la nuova versione del suo sistema operativo per dispositivi mobile, disponibile in modo gratuito durante il prossimo autunno per tutti i dispositivi per i quali è già stato pubblicato iOS 8. L'elenco dettagliato comprende infatti iPad 2, iPad "3", iPad "4", iPad Air, iPad Air 2, iPad mini, iPad mini 2, iPad mini 3, iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, e iPod touch di quinta generazione.

Tra le novità principali di iOS 9 troveremo un'immancabile serie di migliorie per Siri, destinati naturalmente ad aggiungere ulteriore qualità al modo in cui l'assistente personale ci offrirà il suo aiuto: promemoria contestuali sapranno per esempio attivarsi quando entriamo o usciamo dall'automobile, oppure in fase di lettura di un messaggio sarà possibile dire a Siri di ricordarci il contenuto. Sarà poi il software a includere la conversazione nel promemoria.

Tra le parole d'ordine di iOS 9 troveremo anche proattività: con l'aggiornamento Apple proverà a rispondere a Google Now, dando al sistema operativo una serie di strumenti per essere sempre al corrente di quello che facciamo. Gli inviti ricevuti via email potranno essere per esempio aggiunti direttamente al calendario, mentre in caso di swipe verso destra nella schermata home si attiverà la modalità Suggerimenti di Siri dove ricevere indicazioni su punti d'interesse circostanti, condizioni del traffico e navigazione nel caso in cui ci si trovi in auto.

A proposito delle Mappe, iOS 9 aggiungerà dettagli riguardanti i trasporti su bus, treni e metropolitane partendo da un ristretto gruppo di città, alle quali si aggiungeranno poi altri luoghi. Si partirà per il momento con Baltimora, Berlino, Chicago, Londra, Città del Messico, New York, Philadelphia, San Francisco, Toronto e Washington. Importanti novità anche su iPad, dove finalmente il multitasking raggiungerà un nuovo livello, grazie alle applicazioni in split-screen: la doppia pressione sul bottone Home porterà ora a un nuovo gestore dei task, dal quale aggiungere allo schermo condiviso le applicazioni.

Novità anche dal mondo delle app incluse in iOS 9, dove sparirà Newsstand a favore della nuova app chiamata News. Al suo interno saranno integrate notizie provenienti da diverse sorgenti, in modo simile a quanto già effettuato da Flipboard. Anche Wallet sostituirà Passbook come centro di pagamento da iOS 9: saranno incluse le carte di debito e di credito, con supporto ad Apple Pay. Quest'ultimo si espanderà ulteriormente in altre nazioni.

  • shares
  • Mail