Classifica BrandZ 2015, Apple batte Google e torna al primo posto

Dopo l'interruzione dell'anno scorso, Apple torna in cima alla classifica BrandZ, e batte di nuovo Google.

Dopo l'interruzione dell'anno scorso, Apple torna in cima alla classifica BrandZ, e batte di nuovo Google.

Classifica Brandz 2015

Per anni, Apple è rimasta saldamente in cima alla classifica BrandZ dei marchi di maggior valore al mondo creata da Millward Brown. Poi, l'anno scorso, è stata scalzata da Google, ma le cose per la mela si sono rimesse subito a posto.

Nell'ultimo anno, il brand Apple ha visto crescere il proprio valore del 67% fino a ben 246.9 miliardi di dollari:

"Con una crescita del 67& nel valore del marchio fino a toccare quota 247 miliardi di dollari, Apple è ritornata il numero uno della classifica BrandZ top 100. Il successo di iPhone 6 e l'energia conseguente che si è accumulata attorno al marchio Apple ha guidato questo aumento. Apple è al primo post nel tasso di crescita del valore degli ultimi 10 anni, con +1.446%."

BrandZ 2015 Apple

La top 10 è dunque così composta: al primo posto Apple, seguita da Google e -incredibilmente- Microsoft; considerate che la società di Redmond era al 7o posto nel 2013 e al quarto nel 2014. Dopodiché troviamo IBM, VISA, AT&T, Verizon, Coca Cola, McDonald's e Marlboro. Per vedere un'altra multinazionale high tech occorre scorrere l'elenco fino a Facebook (12esimo), Amazon (14esimo), HP (39esimo), Oracle (44esimo), Samsung (45esimo) e infine Twitter (92esimo).

La metodologia di Millward Brown per la misurazione dell'appeal dei marchi si basa sull'opinione di oltre 3 milioni di consumatori in oltre 50 mercati del mondo, e attinge ad un patrimonio di oltre 100.000 marchi.

  • shares
  • Mail