OS X 10.10.4 risolverà tutti i problemi di rete di Yosemite

L'ultima Beta di iOS 10.10.4 porta in dote una novità che ha fatto cantare le lodi alla comunità sviluppatori. Ecco cosa sta per cambiare.

Discoveryd sostituzione Yosemite

Dimenticate pure tutti i grattacapi col WiFi che Yosemite vi ha regalato finora. L'ultima Beta di OS X 10.10.4, riconoscibile dal numero 14E26a, sostituisce definitivamente un processo di sistema chiamato particolarmente instabile. E questo farà tutta la differenza del mondo.

Con la quarta Beta di OS X 10.10.4, Apple prende il toro per le corna; e in questo caso, l'animale cornuto è rappresentato da discoveryd, un demone di sistema introdotto in OS X Yosemite e delegato alla gestione delle funzionalità di rete, in sostituzione dello storico mDNSresponder. Quest'ultimo era vecchio ma almeno funzionava, mentre discoveryd è noto alle cronache per causare problemi complessi come: impossibilità di caricare pagine Web in Safari, secature con Bonjour, wake on demand inaffidabili, impossibilità di raggiungere un Mac dall'esterno della rete e così via. Senza contare quando intasa la CPU, con effetti disastrosi su batteria e prestazioni , o quando mette congela senza ragione il WiFi.

E l'aspetto peggiore è che, nella maggior parte dei casi, riavviare il processo attraverso Monitoraggio Attività non è risolutivo, né nel breve né tantomeno nel lungo termine.

Per risolvere la questione, Apple ha lanciato svariati aggiornamenti ma nessuno di essi ha risolto tutti i bug per tutti gli utenti. E visto che, a quanto pare, le falle in discoveryd sono insanabili, Apple torna sui suoi passi e ripristinerà il vecchio ma affidabile servizio. Dunque, è lecito aspettarsi grossi miglioramenti nella navigazione Web non appena OS X 10.10.4 sarà reso disponibile al pubblico. E credeteci quando diciamo che non vediamo l'ora.

  • shares
  • Mail