Cortana su iPhone: Microsoft conferma l'arrivo del personal assistant su iOS

Attraverso un post sul blog ufficiale dedicato alla piattaforma Windows, Microsoft conferma l'arrivo di Cortana, l'assistente vocale di Windows Phone 8.1, sui sistemi operativi iOS e Android.


microsoft-cortana-build-2014-000jpg

Microsoft ha annunciato ufficialmente l'arrivo dell'app Cortana dedicata ai sistemi operativi iOS e Android, confermando quanto appreso qualche settimana fa nelle notizie sul progetto “Einstein”.

L'assistente personale sviluppato dalla compagnia di Redmond è sicuramente stato il piatto forte della presentazione di Windows 8.1, avvenuta ormai più di un anno fa, e Microsoft sembra puntare molto sulla sua diffusione e sul suo successo.

Cortana prende il nome da uno dei personaggi di Halo, la popolare saga videoludica a tema fantascientifico per Xbox, e la remotissima idea di un'intelligenza artificiale gravita attorno allo sviluppo del progetto – almeno stando alle notizie diffuse nei mesi scorsi.

Come gli executive della compagnia hanno lasciato bene intendere ad ogni svolta negli ultimi mesi, la visione di Microsoft del proprio futuro è quella di un ecosistema di dispositivi interconnessi senza soluzione di continuità, dagli smartphone ai PC passando per tutti gli stadi intermedi.

Naturalmente è difficile pensare ad una così grande diffusione di dispositivi Windows – soprattutto alla luce degli scarsi successi ottenuti dagli smartphone WP – quindi la politica adottata da Satya Nadella è quella di esportare softwre e servizi targati Microsoft ovunque possibile.

Secnondo l'annuncio l'app sarà disponibile “nei prossimi mesi” e disporrà di buona parte delle proprie funzionalità anche su iPhone, sebbene non tutte. Entro breve lo smartphone di Apple sarà un interessante terreno di scontro tra Siri, Cortana e Google Now.

  • shares
  • Mail