Apple Watch, calibrare i sensori per gli allenamenti

Apple Watch può seguire i vostri movimenti, l'allenamento e il battito cardiaco. Ecco come procedere alla calibrazione per risultati ottimali.

Calibrare Apple Watch

Apple Watch tiene sotto controllo calorie bruciate, passi fatti, piani saliti e scesi, chilometri macinati e allenamenti, tenendo conto di molte variabili come peso, genere, età, altezza e così via. Per ottenere letture accurate dei valori di movimento e battito cardiaco, soprattutto se non avete con voi iPhone, è consigliabile praticare prima una calibrazione dei sensori. Ecco come si fa.

I requisiti per procedere alla calibrazione sono due: dovete portare necessariamente con voi anche iPhone (poi potrete lasciarlo a casa o in borsa), e l'allenamento deve durare minimo 20 minuti. Inoltre, vi consigliamo di preferire luoghi all'aperto e in assenza di nuvole che possano ostruire il segnale GPS. Infine, sinceratevi che sia attivo Localizzazione in Impostazioni > Privacy > Localizzazione, e che sia acceso Calibrazione movimento e distanza in Impostazioni > Privacy > Localizzazione > Servizi di Sistema.

Calibrazione dei Sensori

Aprite l'app Allenamenti (Workout) su Apple Watch e selezionate un tipo di allenamento; qualunque attività all'aperto andrà benissimo, quindi impostate l'obiettivo finale e date inizio all'allenamento. Camminate o correte per 20 minuti; volendo, potete anche spezzare l'esercizio, purché ricordiate sempre di portare iPhone con voi la volta successiva.

Se possibile, ripetete la procedura più volte perché, in linea teorica, Apple Watch ha bisogno di essere calibrato sulle diverse andature e velocità a cui andate di solito; ecco perché all'inizio è importante portarsi sempre dietro iPhone. Più calibrazioni farete e più le letture saranno affidabili anche in assenza del telefono.

I dati vengono salvati sull'orologio, ed esportati su iPhone non appena è a portata di connessione. Ogni volta che effettuate un unpairing, tuttavia, i dati di calibrazione vengono cancellati. Tenetelo bene a mente se avete problemi con l'orologio e dovete resettarlo per qualche ragione.

Un'ultima considerazione. Poiché la procedura riduce notevolmente i livelli di approssimazione dell'app Attività riguardo le calorie bruciate o i movimenti fatti, vi consigliamo di fare qualche calibrazione anche se di solito non vi allenate all'aperto.

  • shares
  • Mail