Apple in Cina: nuove iniziative ambientali mentre Tim Cook sbarca su Weibo

Tim Cook ha già centinaia di migliaia di follower su Weibo, social network particolarmente famoso in Cina.

tim-cook-weibo

Apple sempre più alla conquista della Cina. Nelle ultime ore ci sono state importanti novità riguardanti le operazioni dell'azienda americana nella nazione asiatica, arrivate insieme all'approdo del CEO Tim Cook su Weibo, famosissimo social network cinese corrispondente più o meno a Twitter e Facebook per noi Occidentali.

Col suo primo post su Weibo, Cook ha anticipato le notizie riguardanti le nuove iniziative ambientali di Apple in Cina, formalizzate poi successivamente con un comunicato stampa sul sito ufficiale: la società di Cupertino espanderà infatti il suo programma di energie rinnovabili e protezione dell'ambiente, unendo le proprie forze a quelle del World Wildlife Fund (WWF) per accrescere una gestione responsabile delle foreste in Cina. L'obiettivo sarà quello di proteggere circa un milione di acri, per ottenere un impatto zero sulle forniture di materiale per i prodotti.

Lisa Jackson, vice presidente del setore Environmental Initiatives di Apple, ha presentato così le novità:

"Le foreste, come l'energia, possono essere risorse rinnovabili. Pensiamo di poter usare risorse naturalmente rinnovabili e ci assicuriamo di proteggere - e creare - quanta foresta sostenibile è possibile per produrre la carta che usiamo nei nostri nelle nostre confezioni. È un importante passo avanti verso il nostro obiettivo di lasciare il mondo in condizioni migliori rispetto a come l'abbiamo trovato".

Apple espanderà inoltre i propri progetti di energie rinnovabili legati ai produttori di componenti in Cina, parte integrante del ciclo di produzione dei suoi dispositivi.

  • shares
  • Mail