Nuovi MacBook: i fornitori cinesi in difficoltà

nuovi MacBook in arrivo?

I fornitori cinesi di Apple stanno avendo difficoltà nel soddisfare la domanda di componenti per i prossimi MacBook Pro/Air; riporta il DigiTimes. Alcune fabbriche avrebbero le catene di montaggio "intasate" dalle forti richieste di Apple; tant'è che si parla di già mancanza di mano d'opera:

Gli impianti che fabbricano componenti nella Cina orientale stanno soffrendo da parecchio tempo di mancanza di manodopera; anche se maggio e giugno sono tipicamente dei mesi di calma per l'industria dell'IT, la forte domanda per i nuovi MacBook sta trovando numerosi fornitori di componenti base semplicemente incapaci di soddisfare gli ordinativi di Apple. (fonte DigiTimes)

Va detto che alcuni fornitori di Apple hanno iniziato le consegne già dal mese di aprile. Questo mese le consegne sono aumentate e dovrebbero toccare il loro massimo nel corso di giugno. Il DigiTimes scrive che gli ordinativi di tutta la gamma di MacBook per il 2012 sono saltati a circa 18 milioni di unità, un aumento di circa il 30% rispetto al 2011.

I nuovi MacBook sono attesi per fine giugno 2012. Secondo i rumors, tutta la gamma dovrebbe incorporare nuovi schermi Retina Display e porta USB 3.0. I MacBook Pro abbandonerebbero il disco ottico e la porta ethernet (disponibile come modulo esterno USB), come i MacBook Air prima di loro.

  • shares
  • +1
  • Mail