Nuova vita per l'iPhone 3GS sul mercato delle ricaricabili

iPhone 3GS

L'analista Peter Misek ha pubblicato una nota nella quale assicura che Apple ha già firmato un accordo con un "distributore a livello mondiale" per espandersi ulteriormente sul mercato delle schede ricaricabili. L'utenza di questo mercato, meno esigente e più "volatile" rispetto a chi sottoscrive un abbonamento, potrebbe essere il target ideale per distribuire l'ormai datato iPhone 3GS. Un'altra possibilità aperta da questo accordo riguarderebbe la distribuzione dell'iPhone 3GS in paesi in via di sviluppo.

Aprire su questi due mercati avrebbe per effetto collaterale di scontare globalmente l'iPhone 3GS. Secondo Misek, il prezzo potrebbe scendere dagli 375$ attuali negli USA fino a una somma compresa fra 250$ e 200$. Lanciato nel 2009, l'iPhone viene attualmente proposto gratis agli utenti americani che sottoscrivono un abbonamento di 2 anni.

Con i suoi tre anni, l'iPhone 3GS continua a vendere e rimane il telefono principale di una vasta fascia d'utenza. L'arrivo del nuovo iPhone cambierebbe le carte in tavola, ma ci sarebbero ancora possibilità di vendere l'iPhone 3GS su altri mercati o scontandone ulteriormente il prezzo per gli acquirenti di schede ricaricabili, secondo la nuova strategia sulla quale punta Apple.

[Via Fortune]

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: