Apple prende possesso del dominio iPhone5.com


Una decina di giorni fa abbiamo parlato della richiesta formale, avanzata da Cupertino al World Intellectual Property Organization (WIPO), per ottenere il possesso del dominio iPhone5.com, al tempo occupato da un piccolo forum di discussione nonché da un numero esiguo di post e utenti. Il caso oramai è stato chiuso, e pare proprio che abbia vinto Apple.

Il giudizio del WIPO è chiaro: evidentemente si trattava d'un caso di cybersquatting, tant'è che ora sul sito oggetto del contendere è comparsa una pagina bianca, e il dominio è stato trasferito d'ufficio quattro giorni fa alla Corporation Service Company di Wilmington, con ogni probabilità un prestanome di Cupertino.

Questa mossa sembrerebbe suffragare ulteriormente l'ipotesi che la prossima generazione di telefono con la mela venga ribattezzata iPhone 5, ma non tutti concordano:

...non è necessariamente così che stanno le cose. Data la popolarità del nome tra le discussioni sul futuro iPhone, Apple potrebbe semplicemente aver deciso di proteggere i suoi trademark sull'iPhone mentre cerca di controllare i contenuti relativi a quella che si preannuncia una popolare destinazione per quanti ricercheranno informazioni sui prodotti della società.

Curiosamente, pare che invece di iPhone6.com Apple non si curi, almeno per il momento. Creato da una società di Dubai nel 2007, ha subìto diversi passaggi di mano fino ad arrivare ad un proprietario sudcoreano. Poi, dalla metà del 2010, le informazioni sul possessore sono state secretate e attualmente non vi è associato alcun sito. Qualunque cosa voglia dire.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: