Il problema di OS X: sono finiti i felini


Prima o poi saremmo arrivati a questo punto, e la domanda che in molti si facevano ma che nessuno osava proferire è finalmente stata formulata: che si inventeranno a Cupertino, visto che i felidi migliori per ribattezzare le Major Release di OS X sono finiti o estinti? Qualcuno si è posto il problema, e ha ci ha fatto pure un grafico sopra.

La questione è semplice. Ponendo in ascissa ordinata il genere in ordine di combattività (chi vince su chi), e in ordinata ascissa le specie, si scopre che a Cupertino sono finiti i migliori felini da utilizzare per i nomi in codice delle versioni di OS X. Cheetah, Puma, Jaguar, Panther, Tiger, Leopard, Snow Leopard, Lion e presto Mountain Lion: a essere pignoli, quest'ultimo farebbe parte del genere dei Puma o Coguaro e, incontrasse un leone, le prenderebbe di santa ragione. Ma poi?

Forse, il lato peggiore della divertente questione sta nel fatto che Lynx -la lince- è già stata adottata in campo informatico da Atari per una sue vecchia console, mentre il nome Ocelot -l'estinto Leopardus pardalis- è stato già utilizzato in una release di Ubuntu, vale a dire Oneiric Ocelot. Restano i felini con la parola "cat" in mezzo, il cougar o la tigre dai denti a sciabola, ovvero le saber-toothed tiger; non proprio il massimo della vita. Insomma, è tempo che Apple rinnovi un po' su questo versante.

  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: