iPad 2 adotta il processore Apple A5 a 32 nm ed aumenta l'autonomia


Pochi lo sanno, ma dopo il lancio del nuovo iPad, Apple ha aggiornato anche l'iPad 2 introducendo la nuova versione 2,4 che si differenzia dalla precedente per l'utilizzo di un nuovo processore Apple A5 dual core realizzato con tecnologia a 32 nm, in luogo della tradizionale tecnologia a 45 nm utilizzata nei processori ARM della Mela.

L'adozione di questo nuovo processore permette di abbattere mediamente i consumi dell'iPad del 20%, portando l'autonomia da 10.1 ore a 11.7 ore di utilizzo del tablet per la navigazione web, mentre nei benchmark più impegnativi con grafica 3D l'autonomia sale addirittura di 3 ore.

Anche la nuova Apple TV monta un processore Apple A5 di nuova generazione a 32 nm, sebbene uno dei due core sia disattivato, ma le dimensioni più compatte ed il minor assorbimento di energia lasciano supporre che anche il nuovo iPhone monterà un processore a 32 nm, aumentando di conseguenza l'autonomia della batteria.

[via anandtech]

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: