TSMC produrrà processori Apple a 20 nm a partire dal 2014


Recentemente TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company) ha avviato la produzione di chip a 28 nm cercando fin da subito di incrementare la capacità produttiva per soddisfare la crescente domanda di processori ARM a basso consumo necessari per smarphone e tablet.

Tuttavia gli attuali volumi non sembrano essere sufficienti per coprire l'intera domanda di processori di un'azienda come Apple, che un paio di anni fa ha siglato un accordo con TSMC per affrancarsi da Samsung quale unico produttore dei processori A4, A5 ed A5x.

TSMC sta quindi investendo per aumentare ulteriormente la capacità produttiva dei chip a 28 nm, ma nello stesso tempo si prepara al passo successivo che prevede l'avvio della produzione di chip a 20 nm, con un investimento di circa 700 milioni di dollari.

Secondo il piano aziendale TSMC dovrebbe essere in grado di produrre processori ARM a 20 nm a partire dal 2014 in quantità sufficienti a soddisfare la domanda di Apple per la produzione di iPhone ed iPad.

[via appleinsider]

  • shares
  • +1
  • Mail