TSMC pronta per la produzione dell'Apple A6 a 28 nm

Scritto da: -


E’ da circa un anno che si parla dell’accordo di collaborazione tra Apple e TSMC per la produzione dei processori ARM, tuttavia fino ad oggi i SoC presenti nei vari dispositivi iOS sono stati sempre prodotti da Samsung, compreso il recente A5X del nuovo iPad.

Secondo Nobunaga Chai, analista di Digitimes Research, TSMC avrebbe cominciato a produrre ad un ritmo sostenuto chip realizzati con il processo produttivo a 28 nm, con un rapido incremento rispetto a quanto fatto in passato con il passaggio dalla produzione di chip da 65 nm a 45 nm.

Nonostante questa rapida crescita TSMC rimane piuttosto prudente, poiché i processori a 28 nm sono una novità relativamente recente e molti produttori continuano ad affidarsi ai più collaudati chip a 45 nm. La stessa Apple utilizza la tecnologia a 45 nm per l’A5X, mentre recentemente è stato scoperto che il processore A5 della nuova Apple TV è stato realizzato con la tecnologia produttiva a 32 nm.

Apple potrebbe quindi finalmente affrancarsi da Samsung per la produzione del processore A6 utilizzando la tecnologia a 28 nm di TSMC, che garantirebbe dimensioni e consumi ridotti rispetto agli attuali processori ARM, un’innovazione di cui potrebbe beneficiare il nuovo iPhone atteso in autunno.

[via digitimes]

Vota l'articolo:
3.13 su 5.00 basato su 8 voti.