Nuova offensiva del phishing

Phishing Poste ItalianeIn queste ore si sta registrando una nuova ondata di phishing che riguarda gli utenti italiani. Questa volta sono nel mirino i clienti delle Posteitaliane, bersagliati da email civetta che inducono gli utenti a fornire i dati dei loro account. Fate quindi attenzione alle email che vi arrivano (qui trovate un esempio), e non cliccate MAI i link inseriti nelle email.

Come specificato in questo vademecum sul sito delle Posteitaliane, qualsiasi email che richieda i vostri dati personali è un tentativo di truffa ai vostri danni. Melablog invita i suoi lettori a segnalare alle autorità competenti questi episodi, che, ricordiamo, costituiscono reato.

  • shares
  • Mail