L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

Scritto da: -


Ricorderete senza dubbio il gran clamore causato dalla sistematica violazione della privacy messa in atto da Path e da diverse altre app senza il consenso esplicito degli utenti. Stando ad un articolo di Bloomberg Businessweek (intitolato sagacemente “Anarchia nell’App Store”), sembra che Tim Cook in persona abbia poi convocato il fondatore di Path nel proprio ufficio di Cupertino per -traduzione letterale- “metterlo alla graticola.”

Non sarà un mega-scoop ma di sicuro è una di quelle imperdibili note di colore per il resto di noi:

… in gioco c’era la violazione delle regole di Apple. Un ingegnere di Singapore ne ha parlato sul proprio blog a febbraio, e per tutta risposta il co-fondatore di Path Dave Morin è stato trascinato nel quartier generale di Apple per essere messo alla graticola dal CEO Tim Cook e altri dirigenti, secondo le persone vicine all’incontro ma non autorizzate da Apple a discuterne.

In seguito alla deflagrazione dello scandalo, in ogni caso, molte cose sono cambiate rapidamente: Apple, Google, Microsoft e altre importanti società si sono infatti imposte autonomamente un pentalogo minimo di regole comuni da rispettare, mentre un senatore democratico USA ha scritto alla FTC invitando gli enti preposti ad aprire un fascicolo a riguardo. E presto, assicurano da Cupertino, arriveranno controlli più sofisticati nelle Preferenze di iOS per gestire nel dettaglio quali app accedono a quali dati. Un bel cataclisma, insomma, causato da un’app con un séguito tutto sommato molto modesto.

Vota l'articolo:
3.11 su 5.00 basato su 9 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento 1 su L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

    by:

    mi sa che finisce a borsettate … :) Scritto il

  • nickname Commento 2 su L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

    by:

    #1 LOL Scritto il

  • nickname Commento 3 su L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

    by:

    Ma quando approvano le app, che test fanno? Decidono a dadi se merita l'approvazione o no? Non vedono che un'app accede a tutta la rubrica?? Scritto il

  • nickname Commento 4 su L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

    by:

    mi sa che finisce a Borsettate è geniale…….!!!!!!! ;) Scritto il

  • nickname Commento 5 su L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

    by:

    #3 guarda da quanti anni esiste l'appstore e guarda quante app ci sono, poi immagina quante possono essere le richieste e le app mandate alla "dogana apple"……è una cosa impossibile, loro guardano a malapena che l'app funzioni e che non sia troppo spinta (in vari sensi), non possono di certo andare a controllare ogni bit di ogni app……..comunque al contrario del robottino verde la apple fa il c*lo a strisce chi osa fare cose del genere… Scritto il

  • nickname Commento 6 su L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

    by:

    meeenchia che paura… Scritto il

  • nickname Commento 7 su L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

    by:

    melamela… non è complesso, ci puoi arrivare: lanci la app in una sandbox, come fanno tutti gli antivirus per esempio. se richiedono servizi valuti cosa fare. che poi capiti per la legge dei grandi numeri è innegabile questo, qualcuno sfugge. Scritto il

  • nickname Commento 8 su L'ira di Cook si è scagliata contro il fondatore di Path

    by:

    Bell'esempio di come le aziende prima facevano quello che volevano dei nostri dati… E' servito un'app per far cambiare idea oppure i governi avevano una buona leva per dare "carne" a tutte queste aziende? (per non parlare delle varie associazioni dei consumatori) Scritto il

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Melablog.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.