Adobe rilascia Photoshop Touch per iPad 2


Tradita dalla falsa partenza delle scorse ore, Adobe ha finalmente reso disponibile Photoshop Touch, una versione riveduta e corretta del fratello maggiore per PC e Mac, con funzionalità ridotte all'osso ma estremamente potenti. Disponibile su App Store a 7,99 €, ma solo per iPad 2.

Dopo la pubblicazione avvenuta per errore in Australia e Nuova Zelanda, Adobe ha dapprima rimosso l'app e poi l'ha resa nuovamente -e definitivamente- disponibile per tutti noi. Web editor, Web designer o anche solo semplici appassionati avranno ora a disposizione tutta la potenza del fotoritocco di Photoshop letteralmente sulla punta delle dita, con un'app semplice, performante e che tuttavia non tradisce nei risultati lo spirito professionale cui siamo abituati.

Livelli, filtri, strumenti di selezione e impostazioni avanzate dell'immagine: c'è proprio tutto quel che ci saremmo aspettati, con qualche chicca come tipo l'immancabile integrazione coi social network. Tra le caratteristiche dell'app si legge:


  • Gli scatti effettuati con la fotocamera dell'iPad possono riempire solo un'area dell'immagine o un livello.

  • Seleziona parte di un'immagine da estrarre con il tool Scribble Selection. Poi rifinisci il tutto, anche gli elementi più difficili da selezionare (come i capelli), con Refine Edge e le tue dita.

  • Cerca e acquisisci immagini grazie all'integrazione con Google Immagini.

  • Condividi le immagini su Facebook e leggine i commenti direttamente dall'app.

  • Per ispirarti, sfoglia una galleria con gli stili e i risultati che vorresti ottenere. Poi segui i tutorial step-by-step inclusi per imparare le tecniche più sofisticate.

  • Utilizza AirPrint per la stampa senza fili.

  • Esegui l'upload su Adobe Creative Cloud* e apri i file multi-livello di Adobe Photoshop Touch direttamente in Photoshop CS5.

  • Risoluzione massima delle immagini: 1600 x 1600 pixel.

Si tratta d'una pietra miliare nella storia di Apple e dell'App Store; la presenza d'un blasone del software come Photoshop nella scuderia delle app per iOS non soltanto procura ad Apple un evidente beneficio in termini di immagine, ma soprattutto dà ragione a Jobs quando paragonava il rapporto PC-tablet/smartphone a quello che passa tra i camion e le automobili. Non è vero che il PC morirà, ma è probabilmente vero che verrà utilizzato da una ristretta porzione d'utenza con esigenze molto specifiche. Per la stragrande parte delle necessità, infatti, un iPad con Photoshop Touch è probabilmente più che sufficiente.

Per maggiori dettagli sull'app, è possibile consultare la pagina dedicata sul sito di Adobe. Il download, invece, può essere eseguito su questa pagina dell'App Store, al costo di 7,99€.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: