Messages Beta disponibile per il download


Risale a pochissimo fa il comunicato stampa con cui Apple ha notificato la disponibilità della Developer Preview di Mountain Lion, aka OS X 10.8, aka la prossima versione del Sistema Operativo per il resto di noi. La buona notizia è che possiamo provare sin d'ora un pezzetto delle novità che arriveranno questa estate; sulla pagina dedicata del sito Apple, infatti, è già disponibile la Beta di Messages, l'app per inviare e ricevere iMessage che rimpiazza iChat per sempre.

Al momento della stesura di questo post purtroppo il download non va, segno che è stato probabilmente preso d'assalto dagli utenti. In attesa di test più estesi, dunque, dovremo accontentarci delle informazioni che fornisce Apple:


  • Invia iMessage illimitati a qualunque Mac, iPad, iPhone o iPod touch

  • Inizia una conversazione iMessage sul tuo Mac e continuala sul tuo iPad, iPhone o iPod touch.

  • Invia foto, video, allegati, contatti, coordinate e molto di più.

  • Lancia una videoconferenza FaceTime e porta in primo piano la conversazione faccia a faccia.

  • Messages supporta account iMessage, AIM, Yahoo!, Google Talk e Jabber.

Si tratta certamente di una notizia gradita, soprattutto per quanto concerne la possibilità di gestire gli iMessage anche dai computer di casa. Dopotutto, dal debutto di iOS 5 sono stati già registrati oltre 100 milioni di dispositivi e inviati 26 miliardi di messaggi. E il bello è che le vecchie funzionalità, per una volta, sono tutte grossomodo ancora lì. C'è la solita vecchia videoconferenza AIM, separata da FaceTime (per la quale continua ad esistere la vecchia app), e c'è anche iChat Theater, ora ribattezzato semplicemente Theater.

La vera grande novità consiste nell'interfaccia grafica, ora più ampia e razionale, in cui spariscono tuttavia le suddivisioni in gruppi: sta tutto nello stesso calderone, il che -al di là del pur ammirevole sforzo di semplificazione- rischia di creare un po' di caos. Niente comunque cui non si possa mettere mano più avanti. L'importante ora è che finalmente esista una piattaforma unica, universale e trasversale che coniuga e mette in comunicazione tutto l'hardware della mela. Con lo stile di sempre, ovviamente.

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: