L'adozione di iPad nelle aziende riduce la carta stampata

iPad riduce la stampa su carta

Secondo una ricerca effettuata dalla banca di investimenti Morgan Stanley, l'adozione dei tablet nelle aziende ha accelerato il progressivo abbandono della carta stampata, necessaria per avere sempre a portata di mano i documenti più importanti.

Da tempo l'utilizzo della carta stampata è in lenta diminuzione, lo scorso anno si prevedeva che il consumo di fogli negli uffici si sarebbe ridotto dell'8-15%, ma la progressiva adozione dei tablet lo ha fatto crollare del 16% in un solo anno.

Gli analisti di Morgan Stanley hanno intervistato 700 dipendenti di aziende statunitensi ai quali era stato fornito in dotazione un tablet. Il 46% ha affermato di aver ridotto l'utilizzo della stampante e tra questi il 13% sostiene di aver ridotto drasticamente l'utilizzo di fogli stampati.

Il 41% degli intervistati ha dichiarato che il non dover stampare i documenti è il principale vantaggio dell'utilizzo di un tablet, mentre tra gli utenti che hanno ridotto in modo significativo il ricorso alla stampante il 71% ritiene che questo sia il miglior beneficio ottenuto dall'utilizzo dei tablet.

Tutto questo si traduce anche in una diminuzione di costi per le aziende, ma potrebbe presto generare dei problemi ad aziende del calibro di Lexmark, Ricoh e Konica Minolta, che basano gran parte del loro business sulle stampanti da ufficio.

iPad riduce la stampa su carta
iPad riduce la stampa su carta
iPad riduce la stampa su carta
[via appleinsider]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: