Eddy Cue ritira il Grammy per Steve Jobs

Poco meno di due mesi fa, Steve Jobs era stato insignito d'un Grammy postumo per aver reinventato l'industria della musica e per la qualità delle proprie scelte, delle tecnologie e dei prodotti come iPhone e iPod. A ritirare l'ambita onorificenza c'è andato Eddie Cue, il Senior VP of Internet Software and Services di Apple.

L'annuncio risale a dicembre, ma solo ieri si è tenuta la cerimonia di consegna con tutti i fronzoli e la presenza delle tv. Eddie Cue ha accettato l'onore di essere presente in vece delo storico iCEO, e con l'occasione ha detto:

Steve era un visionario, un mentore, ed un amico molto intimo. Ho avuto l'incredibile fortuna di lavorare con lui negli ultimi 15 anni e accettare questo premio significa moltissimo per me poiché la musica significava così tanto per lui. Mi diceva che la musica aveva plasmato la sua vita. Che lo aveva reso ciò che era. Tutti quelli che conoscono Steve conoscono il profondo impatto che artisti come Bob Dylan e i Beatles hanno avuto su di lui.

Il premio non è semplicemente un riconoscimento tecnico ad Apple, come quello del 2002; in questo caso, il Trustees Award è dedicato esplicitamente all'uomo Jobs e al suo apporto personale al mondo della musica. Il video che trovate qui sopra raccoglie i momenti salienti della cerimonia. Buona visione.

  • shares
  • Mail