Google ruba un dipendente ad Apple: al lavoro su un progetto segreto?

Simon Prakash

Pare che Google abbia rubato un dipendente Apple per integrarlo nel proprio personale. VentureBeat racconta che Google avrebbe ingaggiato l'ex Senior Director Product Integrity, Simon Prakash, per un progetto segreto, per il quale potrebbe lavorare al fianco del co-fondatore di Google, Sergey Brin. Prakash potrebbe anche lavorare con Motorola Mobility, che Google sta cercando di acquisire, al fine di dirigere i progetti hardware.

Prakash ha lavorato alla Apple per oltre otto anni ed è stato responsabile per la qualità del prodotto in varie categoria di prodotti Apple, dagli iPhone ai Mac. A conferma dell'ottima reputazione dell'ex dipendente, ricordiamo che Apple è stata votata l'anno scorso tra le aziende top per la qualità dei prodotti dalla JD Power and Associates Award, per il sesto anno consecutivo.

È abbastanza ovvio che Google fosse interessata a Prakash. Quest'ultimo potrebbe lavorare sul progetto Google X, ovvero sui display indossabili come occhiali di cui si è parlato molto - a livello di rumor - nei mesi scorsi. Richard DeVaul, altro ex dipendente Apple interessato alla creazione di tecnologie indossabili, pare essersi unito al team di Google X. Intanto 9to5Mac anticipa che altri esecutivi, legati ad iOS, stanno per lasciare Cupertino.

Via | 9to5Mac

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: