Piper Jeffrey: iTV arriverà verso la fine dell'anno


Stando alle dichiarazioni di Gene Muster, il noto analista di Piper Jaffray, l'attesissima iTV arriverà molto presto ma più probabilmente verso la fine dell'anno. Tra le possibili cause del fenomeno, i ritardi accantonati nella produzione dei display IGZO.

I pezzi del mosaico oramai sono tutti lì, brevetti, componentistica dedicata e rivalità dei competitor. Secondo Munster, dunque, la televisione con la mela "arriverà probabilmente più tardi nel corso dell'anno."

Ma perché tanto ingiustificato fermento, anche fuori dalla cerchia di noi apple-addicted, per un prodotto che ancora non c'è? Una teoria vuole che siamo in realtà dinnanzi ad un nuovo cambiamento epocale nella storia di Apple:

Vi domanderete il motivo di tanto interesse. Dopotutto, non si può dire che gli investitori di Apple non siano preparati al lancio di nuovi gadget. Bè, questa volta potrebbe essere diverso, anche per Apple. Il fast trader Jon Najarian ritiene che [iTV, n.d.A.] diventerà una pièce de résistance, vale a dire il gadget che unifica tutti gli altri.

Ma i tempi potrebbero dilatarsi un po', soprattutto rispetto ai rumor meno recenti che parlavano di produzione in questi mesi e consegne entro inizio estate. Una delle ragioni potrebbe consistere nell'immaturità della tecnologia IGZO (Indium Gallium Zinc Oxide) sviluppata da Sharp e che consente di ottenere una illuminazione del pannello LCD nettamente migliore di quanto non sia possibile raggiungere oggi per esempio con IPS. Insomma, non si sfugge: prepariamoci a mesi e ancora mesi di indiscrezioni e sussurri.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: