Apple pubblica la sanzione ricevuta dell'antitrust italiano


Lo scorso 27 dicembre l'AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) ha sanzionato con una multa da 900 mila euro il gruppo Apple, responsabile di pratiche commerciali scorrette a danno dei consumatori, per non aver esplicitamente comunicato che la garanzia sui prodotti è di due anni, come previsto dalla direttiva europea.

Secondo alcune indiscrezioni Apple avrebbe deciso di ricorrere in appello, ma nel frattempo non ha potuto fare a meno di adempiere agli obblighi dell'antitrust pubblicando sulla pagina in lingua italiana dell'Apple Store Online la cosiddetta "Comunicazione a tutela dei consumatori" ovvero un link che rimanda alla delibera dell'AGCM nella quale vengono descritte le pratiche commerciali scorrette e le sanzioni inflitte alle varie società del gruppo Apple.

Entro 90 giorni, cioè entro fine marzo, Apple dovrà adeguare le informazioni del servizio AppleCare Protection Plan, inserendo l'indicazione dell'esistenza di una garanzia biennale di conformità ed indicando la corretta durata del servizio nel rispetto della scadenza della garanzia di conformità.

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: