Apple è l'azienda che usa più semiconduttori al mondo


Sappiamo che Apple guida incontrastata la classifica di vendite dei tablet ed altrettanto si può dire per quella degli ultrabook, così come sappiamo che le vendite di iPhone sono superiori a quelle di qualsiasi altro smartphone, eppure Apple sembra essere ancora un'azienda di prodotti di nicchia.

Un'indicazione di quanto in realtà Apple sia cresciuta negli ultimi anni la fornisce un'indagine di Gartner, che ha stilato la classifica delle aziende che nel 2011 hanno acquistato più semiconduttori, ovvero i microprocessori, le memorie flash ed i chip necessari per assemblare i prodotti finali.

In questa speciale classifica Apple è balzata dal terzo posto del 2010 al primo posto del 2011, con una crescita del 34.6%, superando due colossi come HP e Samsung e lasciandosi alle spalle aziende del calibro di Dell, Nokia e Sony.

Secondo Masatsune Yamaji, analista di Gartner, il traino maggiore per l'acquisto di semiconduttori è dovuto alla diffusione degli smartphone, dei tablet e delle memorie a stato solido, tre settori dominati proprio da Apple, mentre le aziende che hanno visto diminuire le loro quote di mercato in questi settori hanno anche ridotto gli acquisti di semiconduttori.

[via gartner]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: