Microsoft Office in streaming su iPad con OnLive


Sicuramente ricorderete OnLive, la piattaforma di rental on demand che consente di giocare ai titoli per PC più sofisticati direttamente da iPad grazie a elaborate tecniche di streaming. La stessa società ha ora ampliato il servizio consentendo l'accesso a Windows 7 e Microsoft Office, con esiti -a quanto pare- davvero eccezionali.

L'idea è semplice e potente, ma mescola assieme in modo originale tutte le ultime tendenze del mondo digitale, ovvero lo streaming in qualità HD condita con tanto Cloud Computing e tecnologie per lo più invisibili. In pratica, OnLive invia ai Mac, ai PC e ai tablet Android/iOS il flusso audio/video del gioco renderizzato in remoto (in quest'ultimo caso, serve il viewer che trovate sull'App Store) e al contempo riceve l'input da mouse, tastiera e dita. E ora, merito delle funzionalità touch-screen integrate in Windows 7, consente pure l'uso di Microsoft Office: sfioramenti, scorrimenti, pizzichi per lo zoom etc. Tutto funziona esattamente come ci si aspetterebbe.

Per ora la novità è ancora in fase di sviluppo, tant'è che è offerta gratuitamente agli iscritti purché ci sia disponibilità di potere computazionale sui server; in caso di traffico eccessivo, infatti, potrebbe essere richiesta l'attesa del proprio turno. I costi del servizio per l'utenza finale non sono stati ancora resi noti ma è evidente che, almeno fino a quando Microsoft non introdurrà una versione ufficiale di Office per iPad, in molti attenderanno con trepidazione di saperne di più.

Già, perché a differenza di altri prodotti analoghi tipo Citrix Receiver (che funziona benissimo ma richiede l'installazione nella rete aziendale di costosi server dedicati) o VMWare View (che impone la presenza d'un computer nella rete locale e l'acquisto di licenze software), OnLive propone una struttura On the Cloud preconfigurata e pronta all'uso, disponibile in ogni momento.

  • shares
  • Mail