Hacks: le app di App Store su Apple TV

Era questione di tempo, ma prima o poi qualcuno -Apple stessa o gli hacker smanettoni- ci sarebbe arrivato. Il noto sviluppatore Steven Troughton-Smith, infatti, è riuscito a far girare a tutto schermo le app di iOS e App Store su una Apple TV col jailbreak. Nativamente e senza AirPlay.

L'uomo noto per aver portato (più o meno) Siri su iPhone 4 fa ancora parlare di sé con un nuovo proof on concept che, almeno il momento, non è ancora stato reso pubblico. Grazie ad una Springboard creata ad hoc da Nick@TheMudKip su Apple TV, Troughten-Smith è riuscito nella storica impresa:

Nick aveva scritto questo sorprendente window manager per iPad che aveva sostituito l'intera schermata home e che permetteva di far girare più app contemporaneamente; ho capito allora che mi avrebbe permesso di portare per la prima volta le app di iOS su Apple TV. Abbiamo passato gli ultimi due giorni a modificare il tutto perché funzionasse bene sugli schermi collegati ad Apple TV, e per ottenere che le app girassero.

Qualcosa, per esempio le mappe, funziona discretamente bene; altre app -come Angry Birds, che vedete rovesciato nella foto in basso - funzionano ma hanno bisogno di qualche ritocco: il risultato, pur con tutti i bug da risolvere, potete ammirarlo nel video d'apertura. Si tratta ovviamente di una fase preliminare ma che potrebbe aprire ad una nuova era per gli utenti iOS. "Ricordate quando le app non ufficiali per iPhone nel 2007 costrinsero Apple a creare l'App Store?" chiede ammiccante Troughton-Smith, "Mi piacerebbe che AppleTV ricevesse lo stesso trattamento." E verrebbe da scommettere che l'anno in corso sarà decisivo a questo riguardo.


  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: