Zephyr: i Gesture Multitasking per iPhone come avrebbero dovuto essere

Il noto jailbreaker chpwn ha creato un piccolo hack a pagamento che razionalizza enormemente la gestione -un po' scomoda e ridotta ai minimi termini, a dir la verità- dei cosiddetti Gesture Multitasking su iPhone. Qualcuno l'ha definito un tweak ispirato a Meego; verrebbe da dire che è il Multitasking come avrebbe dovuto essere sin dall'inizio.

Tutto è cominciato un paio di settimane fa, allorché il noto sviluppatore Steven Troughton-Smith aveva cinguettato la richiesta di un hack per jailbreaker che portasse su iPhone un nuovo tipo di gesture:

iOS su iPhone ha davvero bisogno di Gesture Multitasking che partano dai bordi. O qualcosa di simile. L'ho già detto altre volte. Chi sarebbe disposto a creare un tweak JB del genere?

E così è stato; Grant Paul, alias chpwn, si è subito messo al lavoro e il risultato è un pacchetto acquistabile su Cydia per $2,99 e chiamato Zephyr che fa il miracolo: uno sfioramento da destra o da sinistra dello schermo per passare da un'app aperta all'altra; e soprattutto, niente più scomode pressioni sul pulsante home per aprire la barra multitasking. Chi scrive combatte da sempre con doppio clic che talvolta vanno, talvolta no; che talvolta portano alla schermata principale e talvolta invece aprono Spotlight. Una seccatura che, a quanto pare, lamentano in molti e che rende la vita digitale meno rosea del previsto. Ma da oggi non più.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: