Apple brevetta iPhone e Trackpad che simulano legno o altri materiali

Apple sta lavorando ad una tecnologia semplicemente incredibile: un Trackpad (o un iPhone) che simula legno e altri materiali.

iphone_legno


Se il Force Touch Trackpad dei nuovi MacBook vi sembrava tecnologico, aspettate di sentire a cosa stanno lavorando in quei di Cupertino. Apple ha brevettato un tecnologia che le consente di simulare su una superficie vetrosa una gran varietà di materiali, come legno, metallo e così via.

Col Force Touch, Apple riesce a simulare il clic fisico del mouse senza alcun meccanismo mobile; voi premete il dito, vi sembra che affondi, ma in effetti è solo un inganno dei sensi, ottenuto grazie all'uso sapiente della vibrazione e dei sensori tattili.

In futuro, la mela potrebbe simulare molto più che un clic, dandovi l'impressione di toccare ogni volta materiali estremamente differenti tra loro:

Per esempio, una superficie di vetro può essere controllata per avere la temperatura di un materiale metallico più freddo e/o un legno relativamente più caldo.
In alcuni casi, la temperatura può essere modificata nel corso del tempo, magari in risposta ad uno o più tocchi utilizzando uno o più sensori di tocco. Per esempio, un materiale metallico può aumentare la temperatura mentre viene toccato in risposta al calore delle dita dell'utente.

Il risultato è una sensazione realistica di toccare le venature di un materiale caldo come il legno, la fredda levigatezza del metallo o perfino del vetro, delle stoffe e chissà che altro. Ciò potrebbe applicarsi non soltanto al trackpad dei Mac ma anche al display di iPhone e iPad, e i risvolti sono praticamente illimitati.

La vera domanda è a cosa possa servire simulare al tatto un foglio di balsa sul display di un telefono, ma una cosa è certa: se esiste un'utilità pratica, a Cupertino le scoveranno.

force_trackpad_macbook

  • shares
  • +1
  • Mail