Steve Jobs ha vinto un Grammy


La Recording Academy ha nominato poche ore fa Steve Jobs vincitore degli Special Merit Grammy Awards, un'onorificenza che vuole premiare le personalità di spicco che hanno contribuito in modo significativo al mondo della musica, al di là della performance su palcoscenico. Il merito postumo dell'iCEO? L'aver reinventato l'intero settore riducendo la discografia personale a qualcosa che si infila in una tasca.

Proprio mentre a Budapest si inaugura la statua dedicata a Jobs, dall'altra parte dell'Atlantico si festeggia in altro modo, riconoscendo all'uomo un'importanza fondamentale:

In qualità di ex CEO e co-fondatore di Apple, Steve Jobs ha aiutato a creare prodotti e tecnologie che hanno trasformato il nostro modo di usufruire della musica, della TV, dei film e dei libri. Le invenzioni del visionario, creativo Jobs come ad esempio l'iPod e la sua controparte, l'iTunes Store, hanno rivoluzionato l'industria e le modalità di distribuzione ed acquisto della musica. Nel 2002 Apple Computer Inc. è stata la beneficiaria di un Technical GRAMMY Award per il suo impareggiabile apporto tecnico al comparto della registrazione. La società continua a indicare la via maestra con le proprie tecnologie e con prodotti quali iPhone ed iPad.

La cerimonia ufficiale per onorare i Trustees Awards, i Lifetime Achievement Awards e i Technical Grammy Awards si terrà sabato 11 febbraio; tra gli altri, verranno premiati anche il compositore e arrangiatore brasiliano Antonio Carlos Jobim, gli Allman Brothers Band, Diana Ross e Gil Scott-Heron.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: