Un iPhone 5 ridisegnato e un gamma iPad più ampia nel 2012


Gene Munster, noto analista di Piper Jaffray, ritiene che il 2012 sarà un anno di grandi cambiamenti per i prodotti Apple, dato che nel 2011 non sono state presentate significative novità dal punto di vista hardware.

Naturalmente questo rinnovamento sarà guidato dal debutto del nuovo iPhone 5 previsto per metà 2012, con un design completamente diverso dall'attuale iPhone 4S. Munster ritiene che il prossimo iPhone conquisterà almeno 142 milioni di clienti nel corso del 2013, incrementando come minimo gli utili di Cupertino del 18%.

L'altro prodotto di punta sarà ovviamente il nuovo iPad 3, mentre l'attuale iPad 2 potrebbe rimanere in produzione anche nel 2012. Secondo Munster Apple potrebbe incrementare notevolmente gli utili se decidesse di ampliare la gamma iPad introducendo modelli più economici e modelli più costosi dell'attuale iPad 2.

Recenti indiscrezioni parlano di un possibile iPad mini con display da 7.85 pollici, che potrebbe essere venduto a prezzi inferiori a quelli dell'iPad 2, mentre l'iPad 3 con Retina Display e processore Apple A6 si posizionerebbe su un gradino superiore, anche a livello di prezzi.

[via appleinsider]

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: