Il Trackpad del futuro? Quello del MIT sta su un unghia

Mentre Apple sperimenta Force Trackpad e multi touch, il MIT infila sull'unghia un mini trackpad compatibile con Mac.

trackpad_unghia

Il futuro è dei dispositivi indossabili, su questo oramai non ci piove. E mentre Apple sperimenta ampi dispositivi di puntamento con gesti naturali e intuitivi (almeno i primi della serie), al MIT i ricercatori si sono industriati in tutt'altra direzione, e hanno miniaturizzato il trackpad a tal punto da poterlo incastonare sull'unghia.

Il trackpad messo a punto dal MIT è wireless e consente di controllare dispositivi, computer e smartphone anche quando le mani sono occupate. E così, è possibile mandare avanti la ricetta sul Mac mentre si cucina, rispondere al telefono mentre si mescola l'insalata o scorrere gli emoticon durante la composizione di un messaggio.

IL dispositivo si chiama NailO, ed è stato presentato alla Conferenza sull'Interazione Uomo-Macchina di Seul, in Corea del Sud.

"Non si nota neppure," ha affermato Cindy Hsin-Liu Kao, la studentessa in scienze e arte dei media che ha avuto per prima l'intuizione del progetto. "Quando lo indosso, diventa parte del mio corpo. Posso spegnerlo e accenderlo, per cui ti dà pieno controllo."

I gesti disponibili sono davvero molti, e la tecnologia utilizzata per il Touch è la stessa dell'iPhonem: clic, pressione, scorrimento e perfino gesti multipli se in una mano avete più NailO. E ovviamente, quando e se sarà commercializzato, avrà un design molto più compatto e accattivante, e sarà possibile personalizzarlo con tantissime fantasie per abbinarlo al proprio abbigliamento. Sempreché non abbiate la brutta abitudine di mangiarvi le unghie: altrimenti, è un bel problema.

Abbiamo raccolto gli screenshot più interessanti nella Gallery qui sotto. Buona visione.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: