HiDPI, la tecnologia Retina di OS X Lion


Come noto, OS X Lion introduce un parziale supporto alla cosiddetta tecnologia HiDPI che raddoppia la risoluzione canonica degli elementi dell'interfaccia grafica, in attesa d'un futuro in cui il Retina Display approderà anche sui Mac. Allo stato attuale non serve a molto, ma si può abilitare con relativo poco sforzo.

Prendetelo come uno sfizio, o un esercizio di stile, ma questo è grossomodo ciò che è avvenuto in iOS quando gli iPhone hanno adottato i display ad altissima risoluzione. Ed è anche quanto sta lentamente accadendo ad OS X, che con Lion ha già guadagnato una notevole quantità di elementi grafici rivisti e corretti. Sono sepolti all'interno del Sistema Operativo, ma possono essere richiamati attraverso Quartz Debug, un'utility grafica disponibile all'interno di Xcode 4 (gratuito). Una volta avviata l'app, basta immettere una spunta su UI Resolution (mela+2, per i più indaffarati), effettuare un logout e cambiare la risoluzione in modo opportuno in Preferenze di Sistema. Il video qui sotto mostra come.

Cosa si ottiene? A parità di estensione degli elementi dell'interfaccia, un maggiore dettaglio; l'ideale per un Mac mini collegato all'HDTV, per esempio. Certo, le icone di terze parti -e qualcuna anche di Apple- non vengono visualizzate correttamente con le nuove impostazioni, e le pile del Dock sfigurano un po'. Resta nondimeno un interessante esperimento.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: